L’anniversario della morte di Joe Strummer

Joe Strummer è stato il cantante e chitarrista dei Clash prima e leader dei Mescaleros poi.
Insieme a Mick Jones trasformó, libero da ogni restrizione, le canzoni in proteste grazie ai testi pungenti e alle sonorità ruvide.
Erano innovativi, erano qualcosa di mai sentito prima.

Ricordiamo le parole di Joe Strummer

“Vorrei non si dicesse che i Clash sono stati solo un gruppo punk, sono stati un gruppo di fusione, non una band di genere. Abbiamo mischiato reggae, soul, rock and roll, tutte le musiche primitive, in qualcosa di più della somma dei singoli elementi. Soprattutto in qualcosa di più del semplice punk di tre accordi.”
“Noi non abbiamo promesso niente. Abbiamo solo cercato di risvegliare l’attenzione su una serie di cose che ci sembravano sbagliate. Quelle cose esistono ancora, i Clash no. Questo cosa significa? Che i Clash sono stati una voce forte: se hanno cambiato la vita di una sola persona hanno raggiunto il loro scopo”.
Certamente lo hanno fatto.

P.S. A lui è stata dedicata il 4.7.2013 l’Arena Parco Nord di Bologna nel corso dello Strummer Live Festival. La città spagnola di Granada, citata in Spanish Bomb, gli ha intitolato una piazza.

Joe Strummer durante un concerto dei Clash, il futuro non è scritto.

Joe Strummer Murales tributo in New York recentemente cancellato

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress Anti Spam by WP-SpamShield