Pausa caffè e Serie TV

Ed eccoci di nuovo qui mentre facciamo una pausa, davanti ad un buon caffè, a parlare del più e del meno. Questa meravigliosa bevanda è originaria dell’altopiano del Kaffa, nell’Africa orientale, dove cresceva spontaneamente. La pianta del caffè, necessita di condizioni climatiche particolari e non si adatta facilmente ad un altro clima. La raffinatezza dell’aroma ha fatto si che il rituale del caffè si sia espanso in tutto il mondo; ora è un piacere alla portata di tutti ma in passato era un lusso esclusivo. Ogni volta che beviamo il caffè assaporiamo qualcosa di questo antico rito, che ci fa distaccare dal tran tran quotidiano.

Serie TV

Come quando aspettiamo la sera la nostra serie TV preferita. Le serie hanno guadagnato spazio nell’universo del multimediale, ci raccontano di diversi profumi, diversi aspetti, molteplici modi di essere. Di come andare avanti e indietro nel tempo.

Making a Murderer

Se siete amanti dei salti temporali, questa serie potrebbe fare al caso vostro. Si parla delle vicende giudiziarie di Steven Avery, due studentesse vogliono filmare il suo ritorno alla vita dopo la detenzione. Con originale struttura narrativa, guidata dalla voce supplicante di Avery registrata durante le telefonate dalla prigione. Quattro sono i temi tenuti insieme dalla serialità: amore e morte, giustizia e verità. La serie è un qualcosa di incompiuto, qualcosa in evoluzione con la partecipazione del pubblico. Originale Netflix

Transparent 2

Nella seconda stagione la natura umana viene umiliata e negata a chi non rientra in canoni prestabiliti e non si uniforma al modello imperante. I personaggi percorrono un processo di ricerca e di evoluzione e possono riscrivere le vecchie regole sociali e creare un futuro diverso. Anche se essere fedeli a se stessi spesso porta a destabilizzare gli altri (ma questo non accade anche nella vita reale?). Nina Simone canta “C’è un nuovo mondo ed è proprio dietro l’angolo. C’è un nuovo mondo che arriva, e un altro mondo giunge al termine.”

Transparent stagione due: la natura umana viene umiliata.

Ascoltiamo la canzone dalla bellissima voce di Nina Simone.

La Famiglia Addams

Vi siete mia chiesti che fine ha fatto la Famiglia Addams, la famosa e fortunata serie degli anni ’60? John Astin, Gomes, ha partecipato ad altre serie televisive (Batman degli anni ’60, Operazione Sottoveste negli anni ’70), Carolyn Jones è deceduta nel 1983 e dopo aver recitato nei panni di Morticia è caduta in disgrazia  si è arrangiata recitando in piccole parti. Ted Cassidy alias Lurch ha continuato la carriera di attore e doppiatore in serie televisive fortunate, come Bonanza, Strega per Amore e Star Trek. Felix Silla, il buffo Cugino Itt, oggi si gode la vita girando per il mondo, ma ha fatto la controfigura nel film Indiana Jones e il Tempio Maledetto.

Che fine ha fatto la Famiglia Addams? Dove sono finiti gli attori?

 

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress Anti Spam by WP-SpamShield